Ultima modifica: 17 aprile 2016

Assistente Sociale

Tiziana Bozzuto

E-mail: tizboz@virgilio.it

orario di sportello:

martedì, giovedì e venerdì  dalle 8:00 alle 13:00

Servizi sociali programmati per l’anno 2015:
  1. Servizio Assistenza Domiciliare per anziani (SAD)
  2. Servizio di assistenza agli anziani per dipendenti e pensionati pubblici (HCP)
  3. Centro sociale polifunzionale per diversamente abili
  4. Servizio domiciliare per i disabili gravi (utenti di età da 0 a 65 anni)
  5. Assistentato specialistico ai disabili che frequentano le scuole dell’obbligo
  6. Servizio di assistenza educativa domiciliare per famiglie multiproblematiche
  7. Trasporto scolastico per studenti diversamente abili
  8. Assistenza domiciliare integrata socio-sanitaria erogata agli anziani allettati con patologie gravemente invalidanti
  9. Servizio adozioni nazionali ed internazionale ed affido territoriale
    Il servizio si avvale di una equipe, formata da un assistente sociale, uno psicologo e un sociologo
  10. EX OMNI Assegno per le madri nubili
  11. Contrasto alla povertà
    Il servizio è rivolto alle famiglie in difficoltà economica:
    attraverso contributi economici in forma indiretta si mira a contrastare le situazioni che in mancanza di reddito possono favorire esclusioni sociali
  12. Politiche per la famiglia programmate nell’area delle responsabilità familiari a sostegno alla genitorialità
  13. Servizio di ludoteca
Chi è l'Assistente Sociale

L’Assistente sociale è colui che opera al fine di prevenire e risolvere situazioni di disagio e di emarginazione di singole persone, di nuclei familiari e di particolari categorie (minori, anziani, tossicodipendenti, handicappati, ecc.).

Compiti principali dell’Assistente sociale sono:

  • individuare i bisogni dei soggetti che si trovano in situazioni di disagio;
  • svolgere un’indagine sugli strumenti di intervento disponibili nel territorio e adatti al singolo caso da trattare;
  • stabilire il contatto tra i servizi territoriali competenti e il soggetto;
  • raccordare l’attività delle strutture e dei servizi socio-sanitari competenti agli interventi di sostegno e recupero;
  • definire il percorso da seguire con i soggetti bisognosi, elaborandolo anche con la collaborazione di un gruppo di lavoro multidisciplinare.

Si tratta quindi di una figura complessa che può svolgere:

  • attività socio-assistenziale in senso stretto;
  • attività socio-organizzativa per programmare gli interventi;
  • attività di relazione con l’autorità giudiziaria(in caso di tutela di interdetti e inabilitati,esecuzione di provvedimenti
  • giudiziari a salvaguardia dei minori, segnalazioni di stati di abbandono);
  • attività di orientamento per coloro che vogliono usufruire dei servizi.

Il sito del Comune di San Marco dei Cavoti utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione mediante accesso ad altra area del sito o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link), l'utente esprime il suo consenso all'utilizzo dei cookie sul suo dispositivo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi