Ultima modifica: 15 aprile 2016

Certificati

Che cosa è e a che cosa serve:

I certificati anagrafici sono atti rilasciati dal sindaco in base ai quali il cittadino dimostra di possedere una serie di requisiti relativi alla sua persona o status.

I certificati anagrafici che possono essere richiesti sono:

  • residenza
  • stato di famiglia
  • contestuale
  • stato libero
  • vedovanza
  • stato libero
  • esistenza in vita
  • godimento dei diritti politici
  • cittadinanza (solo per i cittadini italiani)
  • stato civile (certificato di nascita, morte, matrimonio)
Dove rivolgersi:

UFFICIO ANAGRAFE
Palazzo Municipale, piazza Risorgimento, 22.

Cosa occorre fare per:

Ai sensi dell'art. 15 della legge 12.11.2011, n. 183 a partire dal 1° gennaio 2012, le certificazioni rilasciate sono valide ed utilizzabili solo nei rapporti fra privati.

Gli uffici della Pubblica Amministrazione possono accettare solo le dichiarazioni rese ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 445/2000 (autocertificazioni e dichiarazioni sostitutive di atto notorio).

Certificazioni anagrafiche storiche

I certificati storici descrivono i cambiamenti avvenuti nel tempo, rispetto alla residenza e alla composizione della famiglia.

Il certificato di residenza storico documenta i cambiamenti di abitazione di un cittadino all’interno del Comune e consente un controllo della situazione anagrafica durante uno o diversi periodi determinati. Il certificato di stato di famiglia storico attesta la composizione della famiglia di origine o ad una determinata data.

Costi:

Tutti i certificati sono rilasciati in bollo.

L'esenzione è prevista solo per alcuni usi specifici e per i certificati di Stato Civile (certificato di nascita, morte e matrimonio).

I certificati esenti da bollo costano 0,26 € per ogni certificato richiesto, per i diritti di segreteria.
Tutti i certificati rilasciati in bollo costano 0,52 €, oltre la marca da bollo da 16.00 €.
I certificati storici costano 5,16 € a nominativo se in carta semplice 5,16 € a nominativo se in marca da bollo, oltre la marca da bollo da 16,00 €.

Il richiedente deve indicare allo sportello i dati della persona per la quale chiede il certificato:

  • cognome, nome, data di nascita (in mancanza di quest’ultima esatto indirizzo),
  • nonché l’uso del certificato (per poter applicare o esentare dall’imposta di bollo e del relativo diritto di segreteria).

I certificati hanno validità di sei mesi.

Responsabile del procedimento:

Teodoro Borrillo

Il sito del Comune di San Marco dei Cavoti utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la qualità della navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione mediante accesso ad altra area del sito o la selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link), l'utente esprime il suo consenso all'utilizzo dei cookie sul suo dispositivo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi